Investire a Berlino

Kerstin-Mathias DSC06023

In breve alcuni vantaggi:

  • Prezzi di vendita incredibilmente interessanti
  • Potenziale di crescita di capitale
  • Rendita maggiore che in Italia
  • Mutui con tassi d’interesse inferiori a quelli italiani
  • Locatari stabili, a lungo termine
  • Economia forte ed in crescita
  • Protezione garantita dal sistema legale regolamentato e dalla Comunità Economica Europea

Prezzi di vendita incredibilmente interessanti
Nel decennio 1994 – 2004 i prezzi degli immobili hanno avuto un crollo a Berlino, e solo negli ultimo tre anni la situazione si è stabilizzata. Gli investitori si sono resi conto che le proprietà immobiliari a Berlino sono tra le meno costose in Europa. I prezzi a Berlino sono più bassi che a Budapest, Praga e Varsavia, ed in confronto ad altre capitali occidentali Berlino risulta molto meno costosa. Nella capitale tedesca sono disponibili immobili a meno di 1000 euro/mq, incredibilmente meno rispetto a Londra (in media più di 7500 euro/mq) o Parigi (6000 euro/mq).
Aggiungete al tutto il recente sviluppo turistico (+16% lo scorso anno), la disponibilità di voli Low Cost ed il divertimento offerto da una città che si è lasciata alle spalle le macerie del Muro e sta rapidamente diventando la città europea più vivace ed interessante!!!

Potenziale di crescita di capitale
Solo il 14% dei Berlinesi abita in case di proprietà: storicamente non c’è mai stato un forte mercato interno di vendita immobiliare. Questo è un probabile riflesso dello status unico di una città precedentemente divisa e la sua condizione di isola in un mare comunista. Tutto questo naturalmente oggi è cambiato……
In totale il 40% dei tedeschi possiede un alloggio di proprietà; l’opportunità di investire a Berlino risulta quindi ovvia. Il mercato a Berlino non è completamente influenzato dall’influsso di Britannici, in proporzione più ricchi, che investono i loro capitali in appartamenti per vacanze – ad esempio in Bulgaria, Spagna e Cipro. Quello che si osserva qui è una correzione di mercato stabile alimentata dall’economia tedesca in crescita, dalla disoccupazione in calo e dalla voglia d’investire.

Rendita maggiore che in Italia
Il rendimento medio di uno stabile di appartamenti affittati (o di una singola unità) è tra il 4% ed il 10% con mutui a tassi bassi fino al 3-4%.

Mutui con tassi d’interesse inferiori a quelli italiani
In Germania il mercato dei mutui è fiorente e competitivo; i tassi possono essere bassi fino al 4% e normalmente possono essere fissi per diversi anni.
Con un reddito immobiliare medio del 4-10% o più, è facile comprendere l’attrattiva di acquistare a Berlino! Questo spiega forse perché negli ultimi anni molti soggetti hanno fatto investimenti rilevanti. Ad esempio Terra Firma, un’azienda Britannica di investimenti nel capitale di rischio, ha acquistato nel 2006 un pacchetto di 150.000 appartamenti, molti dei quali a Berlino.

Locatari stabili, a lungo termine
Il mercato è storicamente molto diverso da quello italiano. Un alloggio in affitto è da sempre l’opzione a lungo termine per la maggioranza degli abitanti di Berlino. I contratti d’affitto sono solitamente per un periodo di tempo illimitato, e le famiglie risiedono spesso nello stesso appartamento per tutta la vita – ed i loro figli dopo di loro! Può essere molto difficile sfrattare un inquilino a lungo termine, questo comporta però come vantaggio una rendita molto stabile per l’investitore.

Economia forte ed in crescita
La Germania unita ha dovuto affrontare un duro lavoro per incorporare la vecchia economia del blocco Est ed apportare le ristrutturazioni necessarie a fronteggiare la sfida dell’integrazione economica. La Germania possiede ora la quinta economia al mondo, con un tasso di disoccupazione in calo ed un tasso di crescita del 2,2% nel 2006; ha il prodotto interno lordo più alto trai paesi dell’Unione Europea ed anche il maggior numero d’abitanti – al momento più di 82 Milioni. In termini di commercio globale di beni e servizi la Germania è seconda soltanto agli Stati Uniti.
La Germania spicca come centro d’affari grazie a compagnie innovative ed attive a livello internazionale, dipendenti qualificati e motivati, un sistema d’istruzione riconosciuto a livello internazionale, un ottimo sviluppo delle infrastrutture e risultati di punta negli ambiti di ricerca e sviluppo. La Germania è tornata ad essere il motore d´Europa, ed i prezzi degli immobili non potranno che riflettere questa situazione!!!

Protezione garantita dal sistema legale regolamentato e dalla Comunità Economica Europea
La Germania è un moderno stato costituzionale, una democrazia nel cuore d’Europa. Possiede inoltre un sistema legale che protegge i diritti dell’individuo e lo sostiene nel far rispettare l’esercizio di questi diritti. La legislazione sistematicamente strutturata e bilanciata crea sicurezza poiché utilizza criteri decisionali trasparenti che possono essere compresi da chiunque.

Operando all’interno della Comunità Economica Europea l’investitore ha tutta la protezione di cui gode in patria. Si può dire lo stesso per chi sceglie di investire, ad esempio, in Marocco o Dubai?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *